vendi il tuo PC
vendi il tuo PC
Software: Origini e curiosità!
Condividi:
Quante volte abbiamo sentito la parola software e quante altre invece l’abbiamo utilizzata noi stessi.

Ma conosciamo il suo significato e la sua origine?

La parola “software” è composta dalle parole “soft” e “ ware”, che tradotte dall’inglese significano rispettivamente “soffice” e “utensile”. alt Letteralmente sarebbe “utensile soffice”, vale a dire che fa riferimento a tutte le componenti “leggere”, cioè che non si possono toccare, di un computer. Sono tutte le parti intangibili come i sistemi operativi o le applicazioni ad esempio. Diversamente è per tutto ciò a cui ci riferiamo quando parliamo di hardware. In questo caso ci riferiamo a tutte quelle componenti rigide, fisiche di un computer, che quindi si possono toccare. alt

Ma i software non possono esistere senza l’intervento ed il supporto dell’hardware e viceversa.

Nel significato odierno, il termine software fu utilizzato per la prima volta dal noto statistico americano John W.Tukey, nel 1957, per indicare l’insieme delle informazioni di un programma informatico. In realtà il termine Software è stato coniato con un significato diverso, già durante la Seconda Guerra Mondiale. Al tempo, l’esercito britannico si serviva di un’equipe di criptoanalisti, capitanata dal matematico Alan Turing, per decrittare i messaggi in codice realizzati con ENIGMA, la famosa macchina cifrante, usata dai tedeschi per scambiarsi informazioni militari durante il secondo conflitto mondiale. Enigma non consentiva di stampare, quindi si rendeva necessario copiare a mano tutti i messaggi criptati. Così l’operatore li trascriveva tutti su fogli di carta solubili in acqua ( dunque supporti teneri, “soft “), in modo tale da rendere veloce un’eventuale distruzione di queste informazioni, nel caso in cui cadessero in mani nemiche. alt Dal 1950 l’analogia tra l’hardware e corpo umano e quella tra il software e la mente umana si è fatta sempre più forte. Secondo Turing, il processo tecnologico sarebbe riuscito a creare, entro il 2000, delle macchine intelligenti, in grado di pensare autonomamente, atte alla risoluzione dei problemi. Oggi siamo nel 2022, a che punto siamo secondo voi? Turing aveva ragione?   Clicca per leggere tutti i nostri articoli!  
Prodotti in Offerta
Ultimi Arrivi
Blog Rinovo
l11
Stanco del tuo PC? Noi lo compriamo!
Valutazione gratuita in pochi step
Configura il tuo Pc
Tag